Committente:

 Comune di Calcinato (Brescia), via Salvo d'Acquisto 

Importo lavori:

 125.000,00 €

Stato dei lavori:

 Lavori iniziati a gennaio 2009

Prestazioni effettuate:

 

 Progetto preliminare,definitivo ed esecutivo

 Direzione lavori

 Coordinamento per la sicurezza

Legge 2 marzo 1949 n. 143:

 Classe VI, categoria (a

 

Riqualificazione di tratto stradale storico, Calcinato

Il Comune di Calcinato intende procedere ad un intervento di riqualificazione di un'importante strada storica comunale a fianco della quale si snodano importanti attrezzature pubbliche comunali costituite dai plessi scolastici, dalla sede dell'ex Caserma Comunale e dalla Casa di Riposo.

La strada pubblica Via Salvo d'Acquisto è una strada urbana che si sviluppa con andamento nord-sud nel pieno centro abitato del paese ed è sita sul crinale della collina che domina il territorio urbanizzato; la sezione stradale della stessa è abbastanza ridotta nell'imbocco verso nord, trovandosi tra due fronti di case storiche.

La strada si allarga poi nella parte sud su cui, come detto, trovano sbocco i due plessi scolastici e il complesso di accoglienza della casa di riposo e del centro diurno per anziani di recente realizzazione.

Allo stato attuale la strada si presenta con una sezione occupata per intero dalla sede stradale carraia con traffico a senso unico e presenta solo nella parte antistante alla casa di cura un marciapiede lastricato.
 

Vista della viaRecentemente a fianco della casa di riposo, nello slargo prima utilizzato come parcheggio, è stato realizzato il nuovo centro diurno integrato per anziani, e più a sud, verso la discesa della collina nella zona antistante la vecchia sede della Caserma dei Carabinieri è stato costituito un nuovo parcheggio per gli utenti delle strutture pubbliche esistenti. La presenza di diverse strutture pubbliche e la esigua sezione stradale creano un nodo di traffico critico nella zona, con una caotica commistione dei flussi di traffico veicolare e pedonale, tale da richiedere un intervento di sistemazione.

L'amministrazione comunale ha pertanto ritenuto opportuno procedere ad un intervento di razionalizzazionde degli spazi esistenti, in modo da creare dei percorsi sicuri per i pedoni e scorrevoli per gli automezzi, e di creare dei bacini di sosta per i mezzi al servizio della scuola e della casa di riposo.

Tale obbiettivo ha permesso inoltre di creare una cortina di alberi e di verde nella zona posta a sud, dove lo spazio lo consente, in modo da razionalizzare i percorsi e gli ingressi posti anteriormente alla casa di riposo, sempre al fine di proteggere l'ingresso alla struttura di ospitalità dal traffico veicolare e creare i necessari spazi per i percorsi di accesso.

planimetria-smallNel progetto è stata inoltre prevista la realizzazione di marciapiedi a lato della carreggiata, che verrà ridimensionata e portata a una larghezza media di ml 3.70, in modo da poter garantire un buon traffico veicolare.

È prevista la realizzazione di un passaggio pedonale rialzato, a quota dei marciapiedi, per l'attraversamento della strada dei pedoni in corrispondenza dei complessi scolastici e un passaggio pedonale a raso, nei pressi dell'ingresso della casa di riposo avente anche lo scopo di rallentamento del flusso di traffico.
Sul lato ovest della strada il marciapiede verrà realizzato totalmente a una quota rialzata di cm 12 dalla sede stradale, con parti a raso in corrispondenza degli accessi alle proprietà esistenti e rampe di collegamento adeguate alla normativa sul superamento delle barriere architettoniche.

La pavimentazione di tali percorsi sarà interamente realizzata con cubetti di porfido posati ad archi contrastanti sul letto di sabbia e sigillati con sabbia e cemento; a contenimento dei marciapiedi saranno posati i cordoli in granito con le due facce a vista rifilate a spacco.

Nella zona antistante alla scuola saranno realizzati posti auto, tramite apposita segnaletica orizzontale da realizzare sulla strada asfaltata aventi lo scopo di sosta breve.
 
Le opere previste nel progetto riguardano solo ed esclusivamente le sistemazioni di superficie, dei cavidotti interrati della rete dell'illuminazione pubblica e l'esecuzione dei plinti e pozzetti relativi a quest'ultima. Rimane pertanto esclusa e verrà realizzata a parte la rimozione dei pali e corpi illuminanti esistenti nonché la fornitura e posa della nuova illuminazione pubblica stradale nelle posizioni concordate.

via_salvo_acq1via_salvo_acq2