Committente  Committente privato
Stato dei lavori

 Lavori ultimati con esito favorevole 2006

Prestazioni effettuate

 Progetto architettonico

 Progetto strutturale

 Direzioni lavori

 Contabilità dei lavori

Legge 2 marzo 1949, n. 143  Classe I, categoria (d

 

Realizzazione di due ville unifamiliari, nei lotti n° 1 e 2 comparto B Via Bettoni, Castenedolo

 vista da via bettoni             Immagine due ville

Lavori in esecuzione                                                               Lavori ultimati

 

L'intervento edilizio ha previsto la realizzazione di due fabbricati di civile abitazione completamente indipendenti costituito da due ville unifamiliari speculari organizzate su tre livelli:

- a piano interrato si colloca l'ampia autorimessa, la cantine e gli spazi accessori e pertinenziali all'abitazione;

- a piano terra si trova la zona giorno composta da cucina abitabile, pranzo e soggiorno, bagno e una stanza da adibire a camera o studio;

- al piano primo è presente la zona notte composta da tre ampie camere, bagno principale e balconi esterni.

Gli esterni si distinguono unicamente per il tipo di rivestimento delle facciate: in pietra locale l'una e in mattoni faccia a vista l'altra.

La struttura portante è stata  realizzata per la parte interrata con muri in conglomerato cementizio armato di spessore 25 cm, per la parte fuori terra con muratura portante tipo poroton di spessore 25 cm.

Pianta piano terraGli orizzontamenti previsti sono in laterocemento armato di spessore 25 cm del tipo a travetti tralicciati prefabbricati, mentre la copertura è stata realizzata in parte con muricci e tavelloni ed in parte con tetto in legno del tipo ventilato. La struttura portante della copertura in legno è costituita da travi, travetti ed assito con opportuno isolamento atto a garantire il necessaria schermatura termica dei locali abitati.

Il manto di copertura è in coppi con sottostante guaina protettiva e lattoneria in rame semicrudo.

I serramenti sono in legno dotati di vetro camera, dotati di ante d'oscuramento esterne. 

Pianta piano primoL'immobile è rivestito con sistema di isolamento a cappotto in grado di assicurare un buon isolamento termico, intonacato al civile, e tinteggiato con colori tenui della gamma delle terre. 

Le banchine e le soglie sono realizzate in Botticino classico con rivestimento delle facciate in pietra.

Il riscaldamento previsto è del tipo a pavimento realizzato in conformità alle norme di cui alla L. 10/91. Il pavimento è in cotto per la zona giorno ed in legno (parquet) per la zona notte. Gli alloggi sono stati intonacati al civile con finiture personalizzate in funzione della richiesta della Committenza.

Esternamente è stata prevista la sistemazione del giardino e la realizzazioni di camminamenti in masselli 

Pianta piano interratoautobloccanti con marciapiedi in clinker.

Le reti fognarie interne, diversificate in acque nere e bianche, sono state allacciate alla fognatura comunale.