Committente  P.L.C.M. S.r.l. , via Bargnani n. 7 Brescia
Stato dei lavori

 Progettazione 2002

 Realizzato

Prestazioni effettuate

 Progettazione architettonica

 Progettazione strutturale

 Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e realizzazione

 Direzione lavori

 Contabilità dei lavori

Legge 2 marzo 1949, n. 143  Classe I, categoria (c

 

Ristrutturazione ed ampliamento di ex fabbricato rurale, Castenedolo

La porzione d'immobile oggetto d'intervento è rappresentata da fabbricati distinti:

- il fabbricato residenziale esistente posto a ridosso della pubblica Via dei Santi e costituito da due piani fuori terra con sottotetto e, per una porzione limitata, da una cantina interrata;

- alcuni modesti fabbricati accessori posti sul retro e con cortile comune al fabbricato principale.

L'edificio prima dell'intervento si presentava in precarie condizioni igienico - sanitarie, risultava costituito da muratura portante in pietrame e in mattoni, con orizzontamenti in conglomerato cementizio armato ed in parte in legno con travi, travetti e soprastante assito. La struttura della copertura era realizzata in legno con travi, travetti ed assito e manto di copertura in coppi.


Vista da parcheggio internoL'intervento di progetto consta quindi di:

- un adeguamento igienico-sanitario dell'immobile principale con rifacimento degli orizzontamenti in laterocemento armato, degli impianti, nonchè della copertura, realizzata con struttura portante in legno costituita da travi, travetti ed assito con opportuno isolamento termico atto a garantire il necessario isolamento termico dei locali abitati;

- ristrutturazione e l'ampliamento dei fabbricati accessori posti sul retro da destinare a spazi abitativi, accorpandone la sagoma, andando così a delineare uno spazio centrale di corte interna.

Più nello specifico il progetto ha previsto :
- la realizzazione di un manto di copertura in coppi con reimpiego degli esistenti, con l'utilizzo di onduline sottocoppo; 

- il posizionamento di lattoneria in rame semicrudo;

- l'installazione di finestrature con serramenti in legno e vetro camera 4+12+4 mm, dotate ante d'oscuro esterne;

- l'integrazione ed il rafforzamento della muratura portante esistente tramite muri in termolaterizio di spessore 25 cm per la parte fuori terra, muri in conglomerato cementizio armato di spessore 25 cm per la parte interrata;

- la realizzazione di orizzontamenti in latero-cemento armato di spessore 24 cm con travi in spessore di solaio;

- la stesura dell'intonaco al civile sia internamente che esternamente e la tinteggiatura con colori tenui della gamma delle terre.

E' prevista inoltre la realizzazione di un capiente parcheggio da destinare a posto auto per i fabbricati realizzati, mentre il cortile comune verrà opportunamente sistemato, livellato, pavimentato e piantumato. I camminamenti esterni verranno realizzati con masselli in cls colorati del tipo mattoncino autobloccante e cordoli in graniglia di calcestruzzo.