Committente:  Comune di Castenedolo

 Stato dei lavori:

 Lavori ultimati
 Prestazioni effettuate:  Lavori di sistemazione Ponte e verifica statica del manufatto esistente

 

Lavori di sistemazione Ponte in località Padele e verifica statica dell’esistente manufatto di attraversamento della Roggia Molina a Castenedolo - Brescia.

Con il presente progetto il Comune di Castenedolo ha voluto procedere alle opere ed ai lavori di consolidamento dell’esistente manufatto di attraversamento della Roggia Molina in località Padele a Castenedolo. Tali lavori si sono resi necessari a causa del manifestarsi di alcune fessurazioni nel manufatto dovuti al transito di carichi incompatibili con l’originaria struttura portante in muratura del manufatto medesimo.

Tale manufatto di attraversamento risulta difatti costituito da un volto a tutto sesto parte in muratura di mattoni pieni e parte in calcestruzzo di riempimento di recenti cedimenti strutturali di porzioni dell’originaria struttura muraria. Il volto ha un raggio di ml. 1,61 – 1,72 ed il canale in attraversamento ha una luce di ml. 3,25 – 3,65; le spalle del manufatto sono in mattoni pieni dello spessore di cm. 35 – 40, mentre la sommità del volto è di un semplice mattone ad una testa sulla cui sommità è stata posata direttamente la pavimentazione in asfalto.
La struttura del manufatto appare in più punti rimaneggiata con un getto in conglomerato cementizio armato in sostituzione dei conci in mattoni pieni crollati in periodi recenti a causa dell’eccessivo carico a cui lo stesso è stato impropriamente sottoposto.
Accanto a detto volto in mattoni sono state realizzate due travi laterali rialzate con funzione di cordolo di contenimento e di chiusura laterale per l’aggancio delle protezioni laterali.
Lo scopo del presente progetto è stato la realizzazione di un intervento di restauro conservativo con consolidamento della struttura esistente atta a garantire un transito di traffico pesante e ciò in quanto l’attraversamento in questione rappresenta per le abitazioni ivi ubicate l’unico accesso di collegamento alla viabilità comunale.
Il consolidamento previsto potrà avvenire solo ed esclusivamente tramite lo svuotamento della volta in mattoni da tutti i riempimenti e dalla pavimentazione stradale esistente e la successiva esecuzione di una sovrastruttura in getto di conglomerato cementizio armato connessa strutturalmente alla volta in mattoni. E’ stato realizzato inoltre un intervento di realizzazione di due muretti in getto di calcestruzzo laterali aventi funzione di collegamento e contenimento con altezza tale da costituire un parapetto laterale di rinforzo e protezione.