Committente:  Comune di Castenedolo (Brescia), via XV Giugno n. 1
Importo lavori:  3.309.689.985 £ ( 1.709.312,23 € )
Stato dei lavori:

 Progettazione 2002

 Realizzazione 2003 lavori ultimati e collaudati

Prestazioni effettuate:

 Direzione lavori

 Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione

 Contabilità dei lavori

Legge 2 marzo 1949 n. 143  Classe I, categoria (c












 

Direzione lavori del nuovo Centro Sportivo Comunale, Castenedolo

Con deliberazione della Giunta comunale n. 169 in data 25/06/2001 è stato approvato il progetto definitivo- esecutivo, dei lavori di realizzazione del Centro Sportivo Comunale (2° Comparto). Allo stesso sono stati allegati per farne parte integrante e sostanziale il piano di sicurezza, la relazione geologica ed il nuovo quadro economico approvati con deliberazione della Giunta Comunale n. 185 in data 18/07/2001, per un importo dei lavori da appaltare pari a Lire 3.309.689.895 (Euro 1.709.312,18).

Il progetto, sviluppato dall'ufficio tecnico del comune di Castenedolo, ha previsto la realizzazione di un bocciodromo con quattro campi di bocce, un centro servizi con bar, spogliatoi e servizi igienici, due campi da tennis, uno coperto e uno scoperto.

I lavori appaltati ad un'unica ditta sono stati interrotti in seguito alla risoluzione del contratto per grave inadempienza della stessa, avendo immotivatamente abbandonato il cantiere.

La direzione lavori delle opere ha comportato una presenza giornaliera e continua in cantiere in modo da poter garantire la buona esecuzione delle lavorazioni e la perfetta corrispondenza alle scelte progettuali originarie.

 

Le modifiche occorse in fase di realizzazione sono state concertate con i progettisti delle opere.

Il lavoro di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione è stato programmato tramite periodiche visite in cantiere in cui sono stati effettuati rilievi fotografici delle varie fasi della lavorazioni e sono stati specificati i rischi e le misure di sicurezza da adottare per ogni singola lavorazione individuata nella zona di cantiere.

In seguito al fallimento della ditta e all'abbandono del cantiere la direzione lavori ha provveduto tempestivamente alla perizia delle opere fin li eseguite, alla stima dei lavori necessari al completamento del centro sportivo e alla redazione del progetto di completamento delle opere distinto in sei appalti differenti (vedi scheda Opere di completamento del Centro sportivo -2° comparto-).